Relazione tra Occlusione e Postura

Raddrizzare i denti per il solo scopo estetico può determinare scompensi?

Ecco il prossimo corso che si svolgerà presso l'aula dell'Associazione Orthodontic Clinic di Taranto " Relazione tra Occlusione e Postura".

Nel corso che si terrà il 14, 15 e 16 marzo 2019 a Taranto, che vedrà come relatore Massimo Viglioli, si parlerà dell’analisi delle forme craniche nel contesto osteopatico considerando la bocca come un processo adattativo. Ma proprio dall’analisi della bocca potremo comprendere come essa sia la riproduzione di molti schemi di adattamento.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Il  cranio:  stato e ritmo del cranio e forma cranica
  • Relazione tra forma cranica e forma d'arcata
  • Le correlazioni posturali ( valutazione e misurazione del S.T.P.)
  • Valutazione del modello in relazione con forma e malocclusione
  • La norma volumetrica
  • I dispositivi ortodontici funzionali
  • A.L.F. System protocolli e procedure

ABSTRACT DEL CORSO

Raddrizzare i denti per il solo scopo estetico può determinare scompensi?

Il sistema stomatognatico è un recettore che si adatta e compensa gli adattamenti posturali, raddrizzare denti per il solo scopo estetico può determinare scompensi in altri distretti corporei. La forma della bocca trova la sua specularità nella forma del cranio, non si può pensare di modificare il compenso senza agire sulle cause. La valutazione del sistema posturale deve considerare tutti gli adattamenti e ricercare la causa, non ci sono schemi ne protocolli ma la necessità di una valutazione globale del sistema corpo e soprattutto il rispetto dell’individualità.

In questo incontro parleremo dell’analisi delle forme craniche in un contesto osteopatico considerando la bocca come un processo adattativo ma proprio dall’analisi della bocca potremo vedere come essa sia la riproduzione di molti schemi di adattamento; dalla colonna al piede, dal cingolo scapolare al cingolo pelvico, il concetto di norma volumetrica e i dispositivi ortodontici con il sistema ALF che oggi trova la sua collocazione tra i dispositivi ad azione osteopatica per le sue caratteristiche dovute all’elasticità e alle modalità di gestione dove odontoiatria e osteopatia finalmente hanno un linguaggio comune per il benessere del paziente.

Orari di Inizio delle attività:

Giovedì e Venerdì 09:30-13:00/14:30-17:00 - Sabato ore 09:30:14:00

Sono previste pause per il coffee break al mattino e al pomeriggio e un’interruzione per il light lunch offerto alle ore 13:00.

 Informazioni e iscrizioni

Per partecipare, è necessario contattare: Sig.ra Luisa Vitiello      335 5619628            email: luisavitiello.ta@gmail.com - orthodonticclinic.ta@gmail.com                               e inviando copia del bonifico bancario eseguito a favore di:  Ass. O.C. Continuing Education Courses

 Pagamento mediante bonifico

IBAN: IT29 Y057 8715 8000 2557 0165 483

Modalità e costi                                                                              

Il costo del Corso, Relazione tra Occlusione e postura, è di 650,00 euro.                  Gli incontri sono rivolti a medici odontoiatri,osteopati, fisioterapisti e altri operatori. Per i due clinici dello stesso studio (medico+osteopata)  il costo in promozione è di 550,00 euro a persona.

Per iscrizioni pervenute entro il 23 febbraio 2019  il costo è di 600,00 euro.

N.B. Il corso avrà luogo solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti; sarà comunque nostra cura avvisare per tempo gli eventuali iscritti.

Modalità di rimborso in caso di rinuncia

Annullameneto da parte dell’organizzazione: Restituzione totale                    Rinuncia: Trattenuta del 50% entro 30gg - 70% entro 10gg